ECCELLENZA / Esordio con pareggio: la trasferta di Canelli vale il primo punto

09 Settembre 2018
Author :  

Dopo un primo tempo sotto tono (e sotto di un gol), la squadra di Viassi disputa una ripresa ad alto livello impreziosita dal timbro di Galvagno. «Un buon punto, contro una squadra che sarà protagonista in campionato»

Il primo passo, il primo punto. «Un buon punto, su un campo difficile». Comincia così, con un pareggio in casa del “nuovo” Canelli Sds la nuova stagione del Fossano.

Indicata dagli addetti ai lavori come la favorita per la vittoria finale, la squadra di Fabrizio Viassi disputa un primo tempo un po' sotto tono prima di sbocciare nella ripresa, quando il dominio sui padroni di casa diventa netto e totale, non solo sotto il profilo della qualità del gioco, ma anche della forza fisica e dell'atteggiamento.

«Dobbiamo essere sempre quelli del secondo tempo – esordisce il tecnico azzurro –: nella prima frazione siamo apparsi troppo remissivi e un po' rinunciatari e gli avversari, che sono certo saranno protagonisti di questo campionato, sono riusciti a passare in vantaggio con il gol di Bosco».
Dopo l'intervallo, il Fossano che torna in campo sembra tirato a lucido: Cristini a centrocampo diventa il faro di tutta la manovra, il gioco diventa fluido e scoppiettante e l'azione che porta al pareggio di Galvagno è solo una delle tante “espressioni” della qualità azzurra: l'azione parte da Bottasso, palla a Giraudo che serve Alfiero il quale, perfettamente a suo agio nei panni di assist man, in penetrazione smarca Galvagno in diagonale e gli consente di trovare una traiettoria che si infila all'incrocio.

«É vero, dopo il pari abbiamo rischiato su una traversa colpita dal Canelli, ma noi abbiamo fallito almeno tre occasioni in cui ci siamo presentati pericolosamente dalle parti di Zeggio e, con un po' di lucidità in più, avremmo potuto anche portare a casa i tre punti. Ma sono fiducioso, nel secondo tempo ho avuto ottimi segnali e su questo campo un punto è molto pesante», aggiunge il tecnico.

É fiducioso, perchè oggi ha trovato un Alfiero che ha fatto “il giocatore vero”, ha giocato per la squadra, ha dato e preso botte, «e poi Scotto, mi meraviglio di come un ragazzo classe 2001 possa giocare con così tanta tranquillità in un ruolo delicato come quello del difensore centrale». Due per non elencarli tutti, «perché questo gruppo funziona quando le singole qualità di ciascuno si sommano a quelle dei compagni. Nella ripresa la squadra ha avuto il giusto atteggiamento, abbiamo corso bene invece di aspettare, dobbiamo sempre avere quell'intensità, allora sì che arriveranno le giocate, anche contro squadre forti come quella affrontata oggi».

Nessun risultato di questa prima giornata lo ha sorpreso, «sarà un campionato equilibrato, non c'è una Cenerentola e non c'è una favoritissima».
Certo è che, per lottare fino alla fine per un obiettivo ambizioso, bisognerà essere sempre (almeno) la squadra vista oggi nella ripresa.


Nella foto: Giacomo Galvagno, l'autore del gol (foto Galvagno)

 

CANELLI SDS 1
FOSSANO 1
MARCATORI: pt 25' Bosco; st 14' G. Galvagno.
CANELLI: Zeggio, Coppola, Soldano, Lumello, Fontana, Acosta, Bosco, Bordone, Di Santo, Celeste, Azzalin. A disp. Gjoni, Pavia, Pia, Alasia, La Ganga, Veglia, Redi, Gallo, Ramello. All. Raimondi.
FOSSANO: Merlano, Bottasso, Mozzone, Cristini, Alfiero, Romani, Scotto, G. Galvagno, Giraudo (31' st Di Salvatore), Brondino, F. Galvagno. A disp. Serra, Grasso, Armando, Lanfranco, Konate, Guienne, Gasco, Brungaj. All. Viassi.

Devi effettuare il login per inviare commenti

Scuola Calcio Juve

Stemma Fossano Calcio

Balocco Sponsor Fossano Calcio
Banca CRF Sponsor Fossano Calcio

FOSSANO CALCIO SSD A.R.L.

Matricola f.i.g.c. 75437

Sede sociale
Corso Trento, 45  -  12045 Fossano (CN)
Codice fiscale e Partita Iva   01996500045
Telefono 0172 694475
Fax 0172 694475

Seguici Fossano Calcio su Google Plus


Seguici Fossano Calcio su Instagram

 

Cookie Policy - Privacy Policy

Seguici su Twitter

Technical Sponsor